venerdì, aprile 07, 2006

Atto III


Sono due giorni che mi sbatto per fare un piano di lavorazione decente...sto facendo un cortometraggio e tutta la mia troupe è formata da amici vari. Ragion per cui, visto e considerato che qui si lavora aggratis, devo collimare tutte le esigenza lavorative e studentesche. A tutto ciò mi sta dando un'enorme mano Federica. Però non riesco ancora a tracciare dei giorni precisi in cui lavorare. Che stress...

Da ciò si evince che:

  1. Lavorare con gli amici è sempre più divertente che lavorare con dei professionisti;
  2. Federica mi fa da segretaria d'edizione ed è, a mio avviso, il ruolo più importante di tutta la troupe;
  3. Il ruolo del regista non fa per me, meglio le gioie del montatore dietro al suo computerino che gioca al solitario durante la pausa caffè;
  4. Non credo che questo cortometraggio avrà luce prima di giugno;
  5. Il mio compositore delle musiche è posseduto da un non meglio identificato demone ancestrale;
  6. E' una gioia gridare o sentir gridare "CIAK", "AZIONE" oppure "TRUCCOOOOOOOHHHHHHHHHHHHHHH"
  7. Mi sto già divertendo un casino.

Strano che per me si formi l'equazione + stress = + divertimento...mah, ai posteri la condanna o gli allori.

5 commenti:

sistren ha detto...

bellissimo :)

MonstruM ha detto...

Cosa bellissimo?

:)

sistren ha detto...

che stai facendo un corto :)
non ti preoccupare che ci vado a votare io!!! :)))

mikavale ha detto...

uffa io non faccio parte della troupe

MonstruM ha detto...

Solo i migliori fanno parte...eheheheheh

Scherzo... cmq dobbiamo fare ancora la mostra che dicevi!!!