venerdì, luglio 28, 2006

Atto XXX


Per il trentesimo Atto della mia vita da blogger posso solo parlare di questo:

ho finito il mio primo cortometraggio, dopo tre mesi di lavorazione, ho appena masterizzato la master copy e mi sento decisamente più leggero...da domani mi riposerò un po', lunedì partirò per un paio di settimane ma da metà agosto sarò di nuovo a lavoro. Del resto non riesco a vivere senza...

Vorrei ringraziare chi mi ha aiutato.

(senza tanti giri di parole)

7 commenti:

Amaranta ha detto...

Bè, buona vita alla tua creatura ;o)

Oddio l'hai fatto davvero!!!nn ci credo! e adesso dove lo cerco?fra i link tuoi o i miei??

Amaranta ha detto...

Un reality particolare? tu non puoi farmi questo...io ci penserò tutta la giornata...chiederò aiuto...mi prenderanno per pazza...stasera mi vedrò gli offlaga ma penserò al reality particolare...perchè tanta crudeltà?

Amaranta ha detto...

Mostriciattolo, sn appena tornata dal concerto..pioggia scongiurata, offlaga bravi come al solito ma Giardini di Mirò SP E T T A C O L A R I!
Però, cacchio, nn so ancora quale è il blog..

nuvola ha detto...

ciao, complimenti per il tuo cortometraggio.

per quanto riguarda il tuo commento...10 anni non sono niente ;). Stranamente il mio istinto è cresciuto con gli anni, a 22 anni ero più razionale ;)

un bacio!

malonzo ha detto...

Avrei voluto scrivere di 2001 odissea nello spazio, ma siccome non ci ho capito un'acca, sono costretto a ripiegare su
L'urlo di Chen terrorizza anche l'occidente (di e con Bruce Lee)
Tre motivi per amare questo film:
-l'immagine del campagnolo cinese che arriva a Roma e sostiene che l'acqua delle fontane di Villa d'Este dovrebbe irrigare delle risaie;
-la bellissima protagonista, una splendida cinese dai pantaloni a zampa d'elefante;
-i peli sulle spalle di Chuck Norris, il quale le prende di santa ragione da un Bruce Lee qualunque in quel del Colosseo.

La trama che ve la racconto a fare? La proprietaria di un ristorante cinese a Roma viene presa di mira dalla mala locale e allora viene salvata a suon di schiaffi da un prestante lottatore, il quale, tutto preso dalle arti marziali, non si rende conto delle attenzioni insistite di lei...'sti cinesi!
La colonna sonora è montata con l'accetta, ma l'accenno al tema di C'era una volta il West nel finale rimette le cose a posto. Ogni duello è poi condito da innumerevoli versi, ma il film non ci aiuta a capire se si tratti dei gemiti dei lottatori o dei numerosi gatti de Roma...'sti cinesi!
Ai posteri: "Lei[...] è quì per aiutarmi. Se le occorre qualcosa lo dica"
"Posso usare il gabinetto?"
...'sti giapponesi!

Zezzy ha detto...

Malonzo Presidente della Galssia!!!

Malonzo ha detto...

A Babba', tanto lo sapemo tutti che stai a Catania [a proposito, ciao, fa buon viaggio (scusa se non ti ho salutato prima)]. Senti bello, io ho comprato i biglietti per i Tv on the Radio per me e Francesco Giordani. Vedi se riesci a comprarne uno in Sicania, che i posti sono solo 300... Ricorda: è per il 2 settembre. Bella.