sabato, giugno 24, 2006

Atto XXV

Tra le tante entità e creature che si muovono sui fili tesi nella rete internautica ce ne sono alcune che hanno delle idee interessanti.

Ed è questo il caso.

Il Gruppo Spleen ha dato il via alla costruzione di un racconto a molteplici mani che coinvolgerà il mondo dei bloggers.
Sistren mi ha passato la storia ed io ho deciso di girarla a Zezzy, che sarà il tredicesimo paio di mani ad intervenire sullo scritto.
Per qualsiasi chiarimento qui ci sono le regole del gioco, che si attengono alla celebre numerazione di Fibonacci.
Ed ecco il racconto, in se per se...(con la mia parte in corsivo)

Era buio nella grande madrasa allagata di vino. Non è una metafora: dappertutto rigagnoli di rosso lambivano il tetro atrio.

Il tetro atrio venne aperto, la luce invase la stanza rivelando l'orrore.
Quel che per tutti noi appariva come inconsistente, era in realtà un mix letale di psicofarmaci e film dei fratelli Vanzina.
Ma il film non era l'unico orrore della stanza, sul fondo si vedeva chiaro che qualcosa era stato lasciato a metà... l'oui-ja continuava a muoversi, resti di alcool sul pavimento, sangue, arance.
Improvvisamente l'oui-ja prese fuoco, ma questo non preoccupò i presenti, inebriati dal vino e distratti dalla retrospettiva cinematografica.
Solo il più giovane del gruppo cercò di attirare l'attenzione sull'incendio che, nel frattempo, si stava propagando anche sulle pareti di legno canadese.
Il ragazzo corse verso l'estintore, ma inciampò su una conchiglia.
Era una di quelle conchiglie con l’interno in madreperla.
Sentì il periostraco sbriciolarsi sotto di lui al momento dell’impatto col suolo e i suoi frammenti si conficcarono nel suo esile torace nudo.

Si rialzò quasi subito. Sul suo corpo non trovò nessun frammento; ma si accorse, gridando, di essere intrappolato nella spirale conchifera.


Ora tocca a voi continuare, un augurio a Zezzy e chiunque verrà dopo di lui...

6 commenti:

juliet ha detto...

azzus non ho ancora capito le regole... è grave???

un bacio

MIRTILLOSMILE ha detto...

posso partecipare?

mainorario ha detto...

Grazie per il contributo!
Approfitto per rispondere a Juliet e mirtillosmile.
1. No, non è grave all'inizio potrà risultare un pò ostico, ma vedrai che è meno complicato di quanto sembra. In ogni caso sul sito del Gruppo Spleen c'è un topic sul forum per fare tutte le domande che vuoi.
2. Certo! Sempre sul suddetto sito c'è il post origine del progetto "Fibonacci Racconta", dove ci si può iscrivere semplicemente postando un commento.
Sciau! ...e scusate il commento un pò lunghetto :)

Ottavia ha detto...

Wow sembra molto interessante come progetto! Passavo di qui. Complimenti per il blog! Se vuoi passa sul mio (non è di splinder ma ti lascio comunque il link).
A presto!

Ottavia ha detto...

Ciao! Grazie di essere passato nel mio piccolo mondo oscuro.
Eh si, Final Fantasy: Advent Children è un capolavoro (anche se a dire la verità ho passato tutto il tempo a sbavare dietro al mio cattivo preferito: Seph! *_*).
Mi pare che questo lungometraggio sia stato proiettato solo in occasione di quel festival.
Ho sentito dire che sta uscendo in dvd e umd.
Alla prossima e ricorda

I'll never be just a mere memory ^_^

juliet ha detto...

ciao... passa un buon week-end! ^_^